Il Frantoio Lenzi e la sua produzione di olio d’oliva toscano

La storia del frantoio Fulvio Lenzi di Lucca, situato sulle colline del paese di San Gennaro, ha origini piuttosto antiche. Intorno agli anni ’30, infatti, il nonno dell’attuale proprietario possedeva un piccolo frantoio nel piccolo borgo del paese con un capacità lavorativa di circa 25 q.li di olive al giorno.

Successivamente, all’inizio degli anni ’80, il frantoio viene trasferito nell’odierna sede ed operava con attrezzature a ciclo tradizionale, passando così ad avere una capacità di frangitura di circa 70 q.li di olive al giorno.

Alla fine degli anni ’90 gli impianti di lavorazione furono sostituiti da apparecchiature a ciclo continuo, con conseguente incremento della potenzialità lavorativa a circa 300 q.li al giorno. Infine, nell’anno 2005, l’attuale proprietario ha effettuato notevoli investimenti sulle attrezzature e sulla strumentalizzazione, con un ulteriore incremento di frangitura giornaliera fino a raggiungere i 500 q.li, tanto che ad oggi, il frantoio può vantare le migliori tecnologie di lavorazione e di controllo computerizzato. Ciò consente una completa rintracciabilità su tutta la trasformazione del prodotto di cui vengono rilasciate per iscritto, e relativamente ad ogni singola partita di olive, le informazioni inerenti la temperatura di lavorazione il tempo di gramolatura ed il tempo di estrazione.

Il frantoio, grazie ai recenti investimenti tecnologici, all’esperienza e alla professionalità acquisite dal suo personale, negli ultimi anni si è più volte distinto tra i migliori frantoi toscani.

Tra principali prodotti del Frantoio Lenzi ricordiamo l’olio extravergine di oliva tipico di Lucca, l’olio extravergine DOP e il Limonolio, olio aromatizzato al limone.

Speak Your Mind

*